L’anfiteatro Flavio

L’anfiteatro dei Cesari la più suggestiva “macchina per giochi” dell’antichità. Vero capolavoro delle tecniche edilizie e scelta di materiali del genio ingegneristico romano. Autentica summa del potere propagandistico imperiale che univa l’approvvigionamento alimentare gratuito al piacere del popolo per gli spettacoli gladiatori e delle cacce che avvenivano nell’anfiteatro (panem et circenses) Costruito da Vespasiano con […]

Leggi tutto

Mercati traianei. Il museo dei Fori Imperiali

Accanto all’antico foro repubblicano, sorgono i fori detti imperiali, vera e propria vetrina del potere politico, giuridico e divulgativo dell’immagine dell’imperatore. Inaugurati dal foro di Giulio Cesare, nel giro di poco più di 150 anni sorgeranno uno accanto all’altro: il Foro di Augusto, il Templum Pacis, impropriamente chiamato foro, il foro Transitorio o di Nerva, […]

Leggi tutto

Il Pantheon

Troneggia superstite tra i molti monumenti che dovevano esistere nel Campo Marzio Centrale. L’area adibita ad esercitazioni militari ed allo stanziamento di notevoli opere pubbliche. Commissionato da Agrippa, genero di Augusto e ricostruito dall’imperatore Adriano Edificio emblematico della Roma di tutti i tempi, giunto sino a noi sostanzialmente intatto, quando fu trasformato in chiesa, S. […]

Leggi tutto

Le terme di Caracalla ed i Sotterranei

   Il “centro benessere” dell’antichità, tra i meglio conservati e tra i più grandi di Roma Un vero e proprio luogo di relax dove non era solo possibile usufruire dei bagni di acqua calda e fredda, ma si potevano praticare sport nelle palestre, rilassarsi grazie a massaggi defaticanti, nelle salette apposite, consultare testi letterari nelle […]

Leggi tutto

La villa dei Quintili

La villa venne costruita dai fratelli Quintili, consoli sotto l’imperatore Marco Aurelio, e assassinati dall’imperatore Commodo, figura più che  controversa della storia antica, per impossessarsi delle ricchezze della villa, ampliandola con nuovi edifici, e trasformandola nello straordinario complesso residenziale imperiale che ancora oggi troneggia maestoso nella campagna romana. Entrata a far parte del demanio statale […]

Leggi tutto

L’area archeologica di S. Pasquale a Trastevere

In un angolo di pace della Roma trasteverina, alle spalle della celeberrima basilica di Santa Cecilia, sorge il Collegio Ecclesiastico Internazionale Sedes Sapientiae, che ha inglobato nei propri ambienti il complesso religioso settecentesco del conservatorio di S. Pasquale Bylon. Negli anni precedenti il Giubileo del duemila, la Soprintendenza Archeologica di Roma ha effettuato, al di […]

Leggi tutto

I sotterranei di S. Giovanni in Laterano

Alle spalle dell’antico battistero lateranense in territorio Vaticano, una porticina conduce in un’area archeologica ai più sconosciuta, varcata la quale, un dedalo di ambienti e corridoi di un insolito itinerario “a sali e scendi”, ci porterà in una porzione della Roma antica tutta da scoprire. Attraverseremo, a 6 metri di profondità dall’attuale piano di calpestio […]

Leggi tutto

Villa Adriana. Un sogno fatto di pietra

Cosa c’è di più divino della mega villa di un imperatore colto, raffinato, filosofo? Ancora più bello quando questa villa si trova alle porte della Capitale? Eh già, proprio di quella residenza stiamo parlando…sito Unesco, amata ed esplorata (pure depredata…sigh!), sin dalla sua riscoperta! Signore e Signori vi presentiamo Villa Adriana… Praticamente è stato scritto di […]

Leggi tutto

Ostia antica: la prima colonia di Roma

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2011, sarà possibile visitare la città antica di Ostia gratuitamente La leggenda fa risalire la fondazione della città, prima colonia dei romani e primo porto fluviale in Italia, al quarto re di Roma, il sabino Anco Marzio. Porta d’accesso del Tevere e del Tirreno per le vie di […]

Leggi tutto

La villa del Priorato di Malta all’Aventino

La villa è sede storica del Gran Priorato di Roma dei Cavalieri di Malta, oggi Sovrano Militare Ordine di Malta. Ospita le ambasciate presso la Santa Sede e presso lo Stato Italiano dell’Ordine, e gode del diritto di extraterritorialità dal 1869. Unico capolavoro architettonico settecentesco del Piranesi, è soprattutto noto, non solamente ai romani, perché […]

Leggi tutto