Il Mitreo di Palazzo Barberini

Nel ventre della palazzina Savorgnan di Brazzà è conservato un gioiello di rara bellezza: il mitreo  di Palazzo Barberini.

Proprio grazie all’edificazione di questa palazzina negli anni trenta, oggi sede del Circolo ufficiali,  fu scoperto casualmente lo straordinario sito archeologico.

Le pendici del Colle Quirinale ospitarono a partire dalla tarda repubblica complessi residenziali. Il mitreo di Palazzo Barberini fu ricavato infatti nel III sec. d. Cr. in un edificio del II sec. d. Cr.

La particolarità di questo antico luogo di culto dedicato a Mitra, divinità orientale che ebbe grande diffusione a Roma dall’epoca imperiale, è data dal bellissimo affresco sulla parete di fondo del sito, raffigurante la tauroctonia (Mitra che uccide il toro), e tutte le principali fasi del mito, raccontate per riquadri affrescati intorno alla scena principale.

Un luogo affascinante, unico tra i tanti mitrei conservati a Roma che aspetta di essere scoperto insieme…

A seguire introduzione all’area esterna e giardini di Palazzo Barberini

La visita è ad apertura riservata per gli amici di Romaintour

Solo 15 posti disponibili

La visita sarà a cura della Dott.ssa Laura Scoccia


Informazioni di visita:

Data: 8 Aprile 2017

Appuntamento: ore 10:40  presso il cancello di ingresso di Palazzo Barberini

la visita inizierà 20 minuti dopo ca. l’orario di incontro per permettere le consuetudinarie pratiche per l’accoglienza

Durata di visita: 1 ora ca. come stabilito dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo il MNR, e l’area archeologica di Roma, la visita proseguirà in esterno per ca. una mezz’ora.

Visita guidata: € 10.00 comprensiva di auricolare

Biglietto di ingresso: € 4.00 a persona no riduzioni

Indirizzo: via delle Quattro Fontane, 13

Possibilità di foto all’interno senza flash

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Tour speciali. Contrassegna il permalink.

Richiedi subito maggiori Informazioni

Tel. 338.5832371


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali

Pagina Facebook