Il complesso di S. Lorenzo in Miranda

052-600-x-450

Nel Foro Romano, quasi di fronte alle alture Nord – occidentali del Palatino sorge l’imponente tempio di Antonino e Faustina. Voluto dall’imperatore dopo la morte della moglie Faustina nel 141 d. Cr. divinizzata e che in seguito fu dedicato anche al nuovo divus nel 161

Nel VII o nell’VIII sec. d. Cr., in seguito alla “cristianizzazione” di alcuni templi dell’antica Roma, il sito venne occupato dalla chiesa di S. Lorenzo in Miranda, in quanto era ritenuto il luogo dove san Lorenzo era stato condannato a morte.

Nel 1429/1430 papa Martino V concesse la chiesa alla Universitas Aromatorium, il “Collegio degli Speziali”, i quali utilizzano ancor oggi i locali adiacenti la chiesa per ospitare un museo ed anche un archivio, un autentico scrigno di gioielli.

A causa dell’interramento del Foro Romano, sorte che toccò anche altri edifici limitrofi, come ad esempio la basilica dei SS. Cosma e Damiano ed il rispettivo vestibolo di ingresso, già tempio di Romolo,  la chiesa venne ricostruita in forme barocche nel 1602 ad opera di Orazio Torriani, innalzandola di sei metri e occupando la cella e le prime colonne del pronao.

L’aspetto della chiesa è molto simile al tempio originario, in quanto furono limitati i lavori che ne stravolgessero l’impianto: persino l’abside non venne mai costruito, preservando la struttura della cella del tempio.

L’interno custodisce pregevoli dipinti seicenteschi, il più importante dei quali sull’altare ad opera di Pietro da Cortona nel “Martirio di S. Lorenzo”

Nella nostra visita avremo la possibilità di conoscere la chiesa, il museo, la biblioteca e l’archivio in apertura straordinaria…

Scopriamolo insieme…

La visita sarà attivata con un minimo di 18 partecipanti in quanto il sito verrà aperto in esclusiva solo per gli amici di Romaintour

La visita sarà a cura della Dott.ssa Laura Scoccia in collaborazione con le bibliotecarie ed archiviste del luogo

Informazioni di visita:

 Data: Sabato  26 novembre 2016,

Appuntamento: ore 15.40 in via in Miranda, 10

Inizio visita: L’inizio della visita è previsto 20 minuti ca. dopo l’orario di appuntamento, permettendoci di svolgere le consuetudinarie pratiche dell’accoglienza

Durata di visita: 1 ora e mezzo ca. come stabilito dal Nobile Collegio Chimico Farmaceutico

Quota di partecipazione: € 20.00 (comprensiva del biglietto   di ingresso unico di  €  10,00, + € 1,50 auricolare + € 8,50 visita guidata)

Ci teniamo a ricordarvi che il Nobile Collegio investirà il ricavato della bigliettazione in un progetto per il restauro e conservazione dei libri e dei documenti dell’Archivio storico

N.B. E’ possibile fotografare all’interno delle aree di visita

 

Questa voce è stata pubblicata in Tour speciali. Contrassegna il permalink.

Richiedi subito maggiori Informazioni

Tel. 338.5832371


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali

Pagina Facebook